infanzia trattamento linfoma non-Hodgkin (pdqто): trattamento [] -high stadi dell’infanzia trattamento linfoblastica linfoma

I pazienti con alto stadio (stadio III o IV) linfoma linfoblastica hanno tassi di sopravvivenza a lungo termine superiori al 80%. [1] A differenza di altri pediatrica linfoma non-Hodgkin (NHL), è stato dimostrato che il linfoma linfoblastica risponde molto meglio alla leucemia La terapia con 2 anni di terapia che con più brevi, intensivi, regimi chemioterapici pulsata. [1, 2, 3]

importan; E ‘possibile che il titolo principale della relazione primaria linfoma gastrico non è il nome che vi aspettavate. Si prega di verificare i sinonimi sfogliare per trovare il nome alternativo (s) e disordine suddivisione (s) oggetto della presente relazione.

la radiazione del mediastino non è necessario per i pazienti con masse mediastiniche, fatta eccezione per il trattamento di emergenza di sintomatica superiore ostruzione della vena cava o ostruzione delle vie aeree, in cui o la terapia con corticosteroidi o basse dosi di radiazioni è di solito impiegato. (Vedere l’opzione di trattamento sezione Panoramica di questa sintesi per ulteriori informazioni su tali complicazioni.) A causa della complessità di regimi terapeutici ottimali e la possibilità di effetti collaterali tossici, i pazienti devono essere offerta la possibilità di entrare in una sperimentazione clinica. Informazioni su studi clinici in corso è disponibile sul sito Web.

I migliori risultati fino ad oggi provengono dal gruppo Berlin-Frankfurt-Munster (BFM). Nel GER-GPOH-NHL-BFM-90 studio, la sopravvivenza libera da malattia a 5 anni è stata del 90%, e non vi era alcuna differenza nel risultato tra i pazienti in stadio III e stadio IV. [1] appare precursori delle cellule B linfoma linfoblastica per avere risultati simili utilizzando la stessa terapia. [4] Nello studio GER-GPOH-NHL-BFM-95, la radiazione cranica profilattica è stato omesso, e l’intensità della terapia di induzione è stato leggermente diminuito. Non ci sono stati aumenti significativi nel sistema nervoso centrale (SNC) recidive, suggerendo radiazione cranica possono essere riservati per i pazienti con malattia del sistema nervoso centrale al momento della diagnosi. [3] Di interesse, la probabilità di sopravvivenza libera da eventi tassi a 5 anni (EFS) era peggio in NHL-BFM-95 rispetto NHL-BFM-90 (82% vs. 90%, rispettivamente). Anche se questa differenza non era statisticamente differente, NHL-BFM-95 ha avuto una riduzione di asparaginasi e doxorubicina in induzione, che può avere esito interessato. E ‘stato proposto che la differenza principale in EFS tra NHL-BFM-90 e NHL-BFM-95 derivato dalla maggior numero di tumori secondari osservati in NHL-BFM-95. [3] Uno studio monocentrico suggerisce che i pazienti trattati per linfoma linfoblastica hanno una maggiore incidenza di tumore maligno secondario di fare pazienti trattati per altri NH pediatrica; Tuttavia, gli studi dei bambini Gruppo Oncologia e il Cancer Survivor Study Group infanzia non supportano questa constatazione. [5, 6, 7, 8]