ipotricosi congenita: aplasia congenita, alopecia triangolare, e altro ancora

Ipotricosi è dermatologi termine usano per descrivere una condizione di assenza di crescita dei capelli. Diversamente alopecia, che descrive la perdita di capelli dove prima c’era la crescita dei capelli, ipotricosi descrive una situazione in cui non c’era alcuna crescita dei capelli, in primo luogo. Hypotrichoses (plurale), allora sono condizioni che colpiscono gli individui fin dalla nascita e di solito stare con loro per tutta la vita.

La maggior parte dei hypotrichoses sono dovute ad aberrazioni genetiche o difetti di sviluppo embrionale. Ci sono centinaia di tipi di hypotrichoses genetici. Spesso, gli individui affetti hanno altri problemi fisici o mentali al di là di una mancanza di capelli. Condizioni come Graham-Little sindrome, la sindrome Ofuji, ipoplasia cartilagine-capelli, Jeanselme e Rime ipotricosi, Marie Unna ipotricosi, e condrodisplasia metafisaria, tra molti altri, possono coinvolgere il sintomo di ipotricosi.

Con la comprensione rapido miglioramento del genoma umano, la nostra comprensione di come e perché genetico difetti causare perdita di capelli e altri sintomi è in crescita. Ma, mentre possiamo comprendere la genetica e la biochimica dietro hypotrichoses, trattandoli è molto difficile. La maggior parte delle condizioni che comportano ipotricosi non hanno alcun trattamento conosciuto.

A poche forme di ipotricosi sono degni di nota, o perché sono relativamente comuni o perché sono interessanti in termini di comprensione follicoli piliferi.

Che i capelli dice circa la vostra salute

Aplasia cutis congenita, o aplasia congenita, è un difetto dello sviluppo in cui, per motivi non comprensibili, la pelle non si forma pienamente come un embrione si sviluppa. Un bambino può nascere con una zona di pelle che è come una ferita aperta o un’ulcera. Spesso questo difetto si verifica nella parte posteriore del cuoio capelluto, al centro del “modello spirale” della crescita dei capelli. Se il difetto è piccola, la pelle crosta sopra e il bambino è lasciato con una cicatrice.

A volte questo accade nell’utero e tutto ciò che può essere visto alla nascita è un cerotto di cuoio dove non ci sono follicoli piliferi. Tuttavia, se un bambino è nato con una grande aplasia congenita, di solito richiede un intervento per tagliare l’area interessata e chiudere la pelle. Ciò viene spesso fatto con una certa urgenza, poiché la ferita aperta è un sito di potenziale emorragia e infezione. Il più veloce guarisce difetto, meglio è.