stile di vita le malattie e rimedi casalinghi di Crohn

Dieta

Cibi da evitare

A volte si può sentire impotenti di fronte la malattia di Crohn. Ma i cambiamenti nella vostra dieta e stile di vita possono aiutare a controllare i sintomi e allungare il tempo tra le fiammate.

Altre misure dietetiche

Non ci sono prove ditta che ciò che si mangia in realtà provoca la malattia infiammatoria intestinale. Ma alcuni cibi e bevande possono aggravare i segni ed i sintomi, in particolare nel corso di un flare-up.

fumo

Può essere utile tenere un diario alimentare per tenere traccia di quello che stai mangiando, e come ci si sente. Se si scopre alcuni alimenti stanno causando i sintomi di chiarore, si può provare la loro eliminazione. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare

Limitare fibra, se si tratta di un alimento problema. Se ha una malattia infiammatoria intestinale, cibi ricchi di fibre, come frutta e verdura fresca e cereali integrali, possono peggiorare i sintomi. Se frutta e verdura cruda fastidio, provare la cottura a vapore, cottura o stufatura.

In generale, si può avere più problemi con alimenti nella famiglia del cavolo, come broccoli e cavolfiori, e noci, semi, mais e popcorn. Si può essere detto per limitare fibra o andare su una dieta a basso residuo se si dispone di un restringimento del vostro intestino (stenosi).

Il fumo aumenta il rischio di sviluppare la malattia di Crohn, e una volta che lo avete, il fumo può peggiorare la situazione. Le persone con malattia di Crohn che fumano hanno più probabilità di avere ricadute e hanno bisogno di farmaci e ripetere interventi chirurgici. Smettere di fumare può migliorare la salute generale del vostro apparato digerente, oltre a fornire molti altri benefici per la salute.

Anche se lo stress non causa la malattia di Crohn, può fare i segni ed i sintomi peggiori e può innescare le fiammate. L’associazione di stress con la malattia di Crohn è controverso.

Quando sei stressato, il vostro normale modifiche processo digestivo. Il vostro stomaco si svuota più lentamente e secerne più acido. Lo stress può anche accelerare o rallentare il passaggio del contenuto intestinale. Può anche causare cambiamenti nel tessuto intestinale in sé. Anche se non è sempre possibile evitare lo stress, si può imparare modi per aiutare a gestire esso.

Alcuni di questi includono

Stress