trattamento craniopharyngioma infanzia (pdqто): trattamento [] opzioni -Trattamento per craniopharyngioma infanzia di nuova diagnosi

Non c’è consenso per il trattamento ottimale di craniofaringiomi di nuova diagnosi, in parte a causa della mancanza di studi prospettici randomizzati di confronto diverse opzioni di trattamento. Una revisione sistematica di 109 rapporti che descrivevano estensione della resezione ha trovato che la resezione più radioterapia subtotale è risultato associato a tassi simili di controllo del tumore, come la resezione totale lordo e che entrambi gli approcci sono stati associati con una maggiore sopravvivenza libera da progressione tassi (PFS) rispetto al solo la resezione subtotale . [1] [Livello di evidenza: 3iiiDiii] il trattamento è individualizzato in base a fattori quali la dimensione, la posizione e l’estensione del tumore e potenziale a breve termine e tossicità a lungo termine.

Questa medicina complementare e alternativa (CAM) sintesi informazioni fornisce una panoramica dell’uso di oli aromatici ed essenziali soprattutto per migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da cancro. Questa sintesi comprende una breve storia di aromaterapia, una revisione degli studi di laboratorio e studi clinici, ei possibili effetti avversi associati all’uso di aromaterapia; Questo riepilogo contiene i seguenti informatio chiave; Aromaterapia è l’uso terapeutico di oli essenziali (noto anche come volatile …

Poiché questi tumori sono istologicamente benigni, può essere possibile per rimuovere tutto il tumore visibile con conseguente controllo della malattia a lungo termine [2] [Livello di evidenza:. 3iA; [3] [Livello di evidenza: 3iiiB; [4] [Livello di evidenza: 3iiiC]. Un tasso di sopravvivenza libera da progressione a 5 anni di circa il 65% è stato riportato [5] sono stati descritti molti approcci chirurgici, e la via di somministrazione deve essere determinata dalle dimensioni, la posizione e l’estensione della tumore. Un approccio transsfenoidale può essere possibile in alcuni piccoli tumori situato interamente all’interno del Sella, [6] [Livello di evidenza: 3iiiC] ma questo non è di solito possibile nei bambini, in questo caso è di solito necessario una craniotomia.

la resezione totale lorda è tecnicamente impegnativo, perché il tumore è circondato da strutture vitali, tra cui i nervi ottici e chiasma, l’arteria carotide e dei suoi rami, l’ipotalamo, e il terzo nervo cranico. Il tumore può essere aderente a queste strutture, che possono causare complicazioni, e possono limitare la possibilità di rimuovere l’intero tumore. Il chirurgo ha spesso scarsa visibilità nella regione dell’ipotalamo e in sella, e porzioni di massa può essere lasciata in queste aree, che rappresentano alcune ricorrenze. Quasi tutti i craniofaringiomi hanno un attaccamento al peduncolo ipofisario, e dei pazienti che si sottopongono a chirurgia radicale, praticamente tutti avranno bisogno di sostituzione ormonale dell’ipofisi per tutta la vita con più farmaci. [3, 7]

Le complicanze della chirurgia radicale includono la necessità di sostituzione ormonale, l’obesità (che può essere pericolosa per la vita), [8] gravi problemi comportamentali, [9] cecità, convulsioni, perdita di liquido spinale, falsi aneurismi, e difficoltà con i movimenti oculari. complicazioni rare sono morte per emorragia intraoperatoria, danni ipotalamico, o ictus. . Ipotalamo-sparing tecniche chirurgiche possono mostrare una diminuzione della grave obesità post-operatorio senza un aumento della recidiva del tumore [10] [Livello di evidenza: 3iiDi]